Tafferugli nello sgombero di un rave party, ragazza gravissima

Gli scontri nella notte a Cusago, durante una festa illegale: una ragazza, durante lo sgombero da parte della polizia, nella confusione, cade e si ferisce alla testa

Un rave party

La memoria è corsa immediatamente alla tragica morte di un ragazzo durante una festa "illegale" in Sudmilano.

Nella notte tra sabato e domenica 28 ottobre, durante uno sgombero effettuato dalle forze dell'ordine nel corso di una rave party abusivo, in via Europa a Cusago nel Milanese, una ragazza è rimasta ferita ed ora si trova ricoverata in gravi condizioni al San Carlo di Milano.

Nel corso dell'intervento di ordine pubblico sono rimasti feriti anche diversi agenti (si parla di una ventina di poliziotti contusi) e si è proceduto ad una serie di arresti. Secondo le prime informazioni, la giovane sarebbe inciampata durante le concitate fasi dei tafferugli scatenati dai partecipanti al rave.

Gli agenti sono stati bersagliati da un fitto lancio di bottiglie e sono intervenuti. Così nel corso dei tafferugli, e nel parapiglia, la giovane, di 22 anni, sarebbe inciampata battendo la testa. Un particolare, questo, che secondo i primi accertamenti della polizia, sarebbe stato confermato da alcuni amici della ragazza ferita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ragazza è arrivata nella notte di sabato in ospedale intorno alle 23, ma poi si è aggravata nella notte ed è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per un'emorragia cerebrale. Attualmente si trova in coma farmacologico. Nel corso degli incidenti le forze dell'ordine hanno riportato una trentina di feriti ed il danneggiamento di alcuni automezzi, ed hanno proceduto all'arresto di quattro persone ed al sequestro di quattro furgoni con materiale vario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento