Si preparano a entrare in una fabbrica dismessa per un rave party: giovani fermati

È successo nella serata di sabato a Pobbiano di Rodano, tutto si è concluso senza incidenti

Rave party, immagine repertorio

Stavano per entrare in una vecchia fabbrica abbandonata dove era in programma un rave party, ma sono stati fermati dai carabinieri. È successo nella serata di sabato 9 dicembre a Pobbiano Rodano, periferia orientale della città.

I militari della stazione di Pioltello, secondo quanto riferito dal comando provinciale di Milano, intorno alle 19 hanno fermato una trentina di ragazzi che stavano per entrare nell'ex sito produttivo. I giovani stavano aspettando altri amici che sarebbero presto arrivati con impianto stereo e alcolici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uomini della pattuglia li hanno convinti ad andarsene, visto il luogo pericoloso scelto per la serata. Tutto si è svolto senza incidenti e senza provvedimenti per i giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento