"Riaprire i Navigli è una sfida per Milano e per tutta la Lombardia": il progetto va avanti

E' quanto annunciato dal vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, Cecchetti

Riaprire i Navigli "è una sfida per Milano e per tutta la Lombardia che vogliamo giocare fino in fondo". E' quanto annunciato dal vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), che nell'ambito delle sedute del bilancio ha presentato un ordine del giorno sul Patto per la Lombardia siglato fra Maroni e Renzi nelle scorse settimane. Il documento è stata approvato dall'aula e impegna la Giunta regionale a stanziare delle risorse del Patto per la Lombardia al fine di intervenire per riaprire completamente il sistema dei Navigli Lombardi.

"La Milano del futuro - ha continuato Cecchetti - deve riorganizzarsi al meglio e far emergere ancora di più tutta la sua bellezza riscoprendo fino in fondo la sua anima con la riapertura dei Navigli. Ciò significherebbe più turismo, più lavoro e l'apertura di nuovi spazi commerciali e aggregativi nel centro della città. Noi ci crediamo e siamo pronti".

"Regione Lombardia - ha concluso Cecchetti - ha già avviato un percorso di salvaguardia e valorizzazione dei territori attraversati dai navigli, ora che ci sono i soldi chiediamo la loro completa riapertura riunendo i fiumi Adda e Ticino nel cuore di Milano come avveniva in passato. Ciò significherebbe riscoprire la storia milanese e lombarda, riorganizzare al meglio il traffico cittadino ma soprattutto rendere ancora più bella la città dando un forte slancio al turismo e al commercio. Pensiamo - conclude Cecchetti - a quanto ha fatto bene la riqualificazione della Darsena a Milano: con la riapertura dei Navigli la capitale lombarda spiccherebbe definitivamente il volo e non avrebbe da temere confronti con nessun'altra città del mondo".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Purtoppo abbiamo un sindaco di sinistra. Se il solito sud avrà una delle sue solite emergenze fasulle, il PD ci deprederà per ingrassare le sue greppie. E addio Navigli.

    • te ghé resun!

Notizie di oggi

  • Politica

    Nessun patrocinio della Regione Lombardia al Milano Pride 2018

  • Cronaca

    Ladro cerca di rubare una bici da 7 mila euro, cade e batte la testa: gravissimo

  • Cronaca

    Urta lo specchietto nel sorpasso: inseguito e colpito alla testa con mazza da baseball

  • Porta Venezia

    Milano: prendono a sprangate un ragazzo per rapina e fanno scappare il suo rottweiler

I più letti della settimana

  • Fattorino Just Eat si schianta contro tram durante un sorpasso: amputata parte di gamba

  • Mille Miglia 2018, tappa a Milano: dove passano le auto e che percorso fanno

  • Tassista stupra, rapina e scaraventa fuori dall'auto in corsa una prostituta 20enne: preso

  • Omicidio in via Meucci, ragazzo ucciso dall’amico dopo una serata tra alcol e droga

  • Dramma a Cassano: ragazzino si tuffa nell'Adda e resta incastrato sott'acqua per oltre un'ora

  • Stazione Centrale, accerchiato, minacciato e rapinato da 4 persone in pieno pomeriggio

Torna su
MilanoToday è in caricamento