Trovano l'Iphone di una 21enne e provano a ricattarla: denunciati

I carabinieri li hanno sorpresi dopo che un appostamento era andato a vuoto

Denunciati per tentata estorsione (foto Archivio)

Hanno tentato di ricattare una ragazza dopo avere trovato per terra il suo Iphone di ultima generazione, ma sono stati scoperti.

La storia inizia a Lacchiarella. La giovane, che ha 21 anni, scende dalla sua auto insieme al fidanzato e le cade lo smartphone per terra. Quando se ne accorge è troppo tardi: torna sul posto ma il cellulare è sparito. Così compone il suo stesso numero e, all'altro capo, rispondono due uomini con accento straniero che le propongono un incontro in un parcheggio di Vigevano, quella stessa sera, per accordarsi sulla restituzione. Previo pagamento di una somma ancora da stabilire.

La 21enne capisce che si tratta di un approccio ricattatorio e avverte i carabinieri della stazione di Lacchiarella, che organizzano un appostamento a Vigevano, pronti ad intervenire. Ma all'appuntamento i due malviventi non si presentano. Così i carabinieri iniziano un'indagine avvalendosi anche della localizzazione dell'Iphone, che viene individuato a Marcignago, un piccolo centro poco a nord di Pavia, in una zona di case popolari. 

Nella serata del 22 novembre, i militari fanno irruzione in un appartamento e sorprendono i due uomini che si erano impossessati dello smartphone e avevano cercato di ricattare la giovane. L'Iphone viene trovato e restituito alla 21enne mentre i due (di nazionalità marocchina, commercianti di 34 e 57 anni) prendono una denuncia per tentata estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento