Ricercato per un feroce omicidio viene tradito da grave incidente: travolto da donna ubriaca

Attualmente il 24enne è piantonato all'ospedale Niguarda ma è a disposizione della Procura

L'incidente. Foto D. Bennati

Era ricercato per un omicidio commesso in Perù, per il quale aveva un mandato di cattura internazionale con richiesta di estradizione, ma si nascondeva nel Milanese. Il destino, però, lo ha tradito e la notte tra sabato e domenica è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale sulla Ss33 Sempione nel Milanese: motivo per il quale la polizia è riuscita a rintracciarlo.

C.N.L.A., un cittadino peruviano di 24 anni, è considerato responsabile di aver ucciso un uomo durante una sparatoria il 19 giugno 2018, nelle strade di un quartiere della sua città d'origine, Callao. Un omicidio commesso in concorso con un altro connazionale.

La polizia stradale di Milano lo ha arrestato. Attualmente il 24enne è ristretto in regime di ricovero ospedaliero a disposizione della Procura Generale della Corte d’Appello di Milano che ne curerà le procedure di estradizione.

L'incidente la notte tra sabato e domenica

La polizia era intervenuta nella notte tra sabato e domenica per un grave incidente stradale sulla SS 33 "del Sempione", in particolare il tratto urbano ricadente nel comune di Pero all'altezza del civico 192.

Il ricercato era ubriaco e su una bici quando è stato travolto da un'autovettura occupata oltre il consentito da quattro uomini e una donna. La conducente M.F., 23enne, di cittadinanza italiana, ma di origine americana, era molto ubriaca. Anche i suoi accompagnatori erano in presumibile stato di alterazione. E' stata una manovra di sorpasso la causa dell'incidente, secondo la polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto del ricercato per omicidio

Il ciclista che è stato trasportato e poi ricoverato presso l'ospedale Niguarda con il bacino rotto e numerose altre fratture. Nel corso degli ulteriori accertamenti, gli agenti della Stradale di Milano hanno scoperto che il ciclista peruviano era ricercato dall'Interpol. Dovrà scontare 15 anni di reclusione in madrepatria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

Torna su
MilanoToday è in caricamento