Milano, folle rissa nel locale sui Navigli: volano sedie e sgabelli, 4 arresti e bar devastato

Fermati dai carabinieri quattro giovani, tutti accusati di rissa. Pesanti danni al locale

Quattro ragazzi in manette e un locale praticamente devastato. È il bilancio della notte di follia andata in scena tra domenica e lunedì in un bar in corso di Porta Ticinese, diventato teatro di una furiosa rissa scoppiata tra il bancone e i tavoli. 

La violenza è esplosa verso mezzanotte e trenta, quando i giovani - due italiani di 24 e 26 anni, un moldavo di 25 e un albanese di 24 - hanno iniziato a discutere tra loro per futili motivi. In un attimo la situazione è degenerata: i quattro hanno cominciato a colpirsi con calci e pugni e a lanciarsi sedie e sgabelli da un lato all'altro del locale. 

A dare l'allarme è stato il titolare del bar, un italiano di 54 anni, che è riuscito ad allontanare il gruppo e ha chiesto aiuto al 112. I carabinieri, immediatamente intervenuti, hanno trovato i quattro poco lontano, li hanno identificati e arrestati.

I giovani, che presentavano escoriazioni e ferite lievi,  sono stati medicati sul posto ma non hanno avuto bisogno del ricovero in ospedale. Ben più gravi, invece, i danni al locale, praticamente devastato dalla furia dei giovani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento