Violenza in carcere: detenuto picchia e manda al pronto soccorso quattro guardie carcerarie

È successo mercoledì pomeriggio nel carcere di Busto Arsizio, come denunciato dal Uilpa

Immagine repertorio

Una ferita in piena fronte, quattro punti di sutura e quattro agenti della polizia penitenziaria al pronto soccorso con una prognosi di quindici giorni. È il bilancio di una violenza nel carcere di Busto Arsizio. Le vittime? Quattro guardie carcerarie. A darne notizia è Paolo Delli Veneri, componente della segreteria regionale Uil polizia penitenziaria

Tutto è accaduto nel pomeriggio di mercoledì 4 ottobre quando un detenuto di origine rom in isolamento dopo aver danneggiato la cella provocandosi delle escorizazioni è stato accompagnato in infermeria. "Il commissario intervenuto sul posto per verificare l’accaduto, veniva improvvisamente aggredito con una testata in piena fronte. Il sovrintendente presente, a sua volta veniva violentemente colpito ad una mano, insieme ad altri due assistenti capo intervenuti sul posto — ha spiegato Delli Veneri —. Tutto il personale intervenuto, data la gravità delle lesioni subite, è dovuto ricorrere alle cure presso il pronto Soccorso di Busto Arsizio".

Non è il primo episodio: "Nell’ultimo anno, questo è l’ennesimo episodio violento che coinvolge il personale di Polizia Penitenziaria di Busto Arsizio. Ed è un chiaro segnale che qualcosa non stia andando come dovrebbe", ha concluso il sindacalista.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento