Stazione Centrale, minaccia due uomini con un coccio di bottiglia: interviene l'esercito

Uno dei suoi rivali, poi, ha provato a superare lo sbarramento creato dai militari per raggiungerlo e colpirlo

Esercito in piazza Duca d'Aosta

Ha fatto rissa con altri due uomini e ha iniziato a minacciarli con una bottiglia di vetro rotta. Poi, quando la situazione sembrava risolta, uno dei due 'rivali' ha cercato di superare lo sbarramento che avevano formato i militari per scagliarsi contro di lui. È accaduto in piazza Duca d'Aosta, davanti alla Stazione Centrale, verso le 12:30 di giovedì 6 febbraio.

Ad allertare le pattuglie dell'esercito le grida di alcuni passanti che stavano assistendo alla colluttazione tra i tre uomini, due cittadini georgiani e un senegalese che teneva in mano, con fare minaccioso, una bottiglia di vetro rotta. I militari hanno intimato all'uomo di lasciar cadere l'oggetto e lui, fortunatamente, ha ubbidito. 

Non appena ristabilita una situazione di sicurezza, però, uno dei due georgiani si è scagliato nuovamente contro il senegalese cercando di superare con forza lo sbarramento creato dal personale dell'esercito, che a quel punto lo ha immobilizzato. Sul posto è poi accorsa anche una volante dei carabinieri, che ha arrestato i due georgiani per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Il senegalese invece è stato rilasciato perché, in base a quanto accertato, risultava la parte lesa dell’aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

Torna su
MilanoToday è in caricamento