La lite al distributore di benzina degenera: uomo preso a pugni in faccia mentre paga

La follia martedì mattina al distributore di viale Marche. Il 63enne è stato medicato sul posto

Foto repertorio

Dai colpi di clacson alle botte. Follia martedì mattina al distributore di benzina all'angolo tra viale Zara e viale Marche, teatro di una lite tra automobilisti che è poi degenerata.

Tutto è iniziato verso le 10, quando un uomo di 63 anni si è fermato accanto a una delle pompe e si è spostato alla macchinetta per pagare. Dopo pochi secondi - stando a quanto denunciato dalla vittima - è arrivata una seconda macchina che, nonostante la piazzola libera accanto, si è fermata esattamente dietro la prima vettura. 

Il conducente, evidentemente nervoso e agitato, avrebbe iniziato a suonare e a insultare il 63enne mettendogli fretta e chiedendogli di sbrigarsi. Quando l'uomo si è avvicinato al finestrino per chiedere spiegazioni al "rivale", per tutta risposta si è beccato un pugno in pieno volto dall'aggressore, che è poi scappato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato lo stesso ferito, medicato sul posto da un'ambulanza, a chiamare la polizia per presentare denuncia. Gli agenti stanno ora cercando di rintracciare l'automobilista fuggito. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 170 nuovi casi e 22 morti

  • Milano, ragazza di 27 anni trovata morta in una residenza universitaria del Politecnico

Torna su
MilanoToday è in caricamento