Aggrediscono i carabinieri per impedire lo sfratto: arrestati

Doveva essere un intervento di routine ma è scoppiato il parapiglia

Rissa per impedire lo sfratto

Rissa contro le forze dell'ordine a Cologno Monzese durante un tentativo di sfratto di un inquilino moroso. Il risultato è di sei arresti.

Giovedì pomeriggio c'era l'appuntamento con l'ufficiale giudiziario, in viale Toscana, a cui si sono recati anche i carabinieri e la polizia locale di Cologno. L'inquilino non aveva però alcuna intenzione di abbandonare l'appartamento e non era da solo. Con lui altre cinque persone, tra cui una donna, che hanno iniziato una protesta prima urlata e poi anche fisica, aggredendo i carabinieri.

Alla fine le cinque persone (tra i 23 e i 49 anni) sono state arrestate per resistenza a pubblico ufficiale, così come l'inquilino moroso, mentre due militari hanno dovuto ricorrere alle cure mediche per le ferite riportate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che è uno schifo. Non sono milanesi di sicuro.....

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio, cala la diossina: si possono tenere aperte le finestre

  • Incidenti stradali

    Auto si ribalta più volte: ragazza di 22 anni in fin di vita al San Raffaele

  • Attualità

    Cestini usati per i rifiuti domestici, brutta abitudine in aumento: Amsa scende in campo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 19 al 21 ottobre

I più letti della settimana

  • Donna di 39 anni muore in metro' a Cadorna: sul posto polizia e 118

  • Vastissimo incendio in via Chiasserini a Milano: fiamme visibili da chilometri

  • 16enne si sente male a scuola: morta

  • Milano, ecco perché fumo e odore di bruciato vengono avvertiti in quasi tutta la città

  • Forte odore di bruciato a Milano: boom di segnalazioni da piazzale Lotto a Città Studi

  • Incendio in via Chiasserini, allarme diossina: acceso un ventilatore per allontanare i fumi

Torna su
MilanoToday è in caricamento