Folle movida in corso Como: maxi rissa con sedie e bicchieri, poi gli spari tra la folla in fuga

La follia all'alba di domenica. La rissa tra quattro persone. Esplosi anche colpi di pistola

Foto repertorio

Una rissa tra quattro persone che travolgono tutti gli altri che in quel momento si trovano seduti ai tavoli dei locali. Sedie e bicchieri di vetro che volano ovunque. E poi, dopo circa venti minuti, i colpi di pistola come reazione all'affronto.

Eccoli i frame principali del film di follia andato in scena all'alba di domenica in corso Como, cuore della movida meneghina che da tempo fa i conti con rapine, droga e aggressioni. 

Rissa all'alba in corso Como

Stando a quanto appreso e ricostruito da MilanoToday, la violenza è esplosa verso le 3.45. I primi a "confrontarsi" sono stati un giovane straniero che era fuori da un locale e un italiano di circa trenta anni, subito aiutato da due amici. In un attimo i quattro, secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, hanno cominciato a colpirsi con sedie e bicchieri di vetro, le cui schegge sono volate ovunque. Un bodyguard di una discoteca vicina ha cercato di dividere i contendenti ed è rimasto lievemente ferito. 

Dopo lunghissimi attimi di tensione, il primo degli italiani che aveva dato il là alla rissa si è allontanato - con una vistosissima ferita alla testa - e apparentemente è sparito. Dopo circa trenta minuti, però, l'uomo si sarebbe ripresentato a bordo di una moto rossa - probabilmente una Suzuki - e si sarebbe fermato proprio in corso Como.

Gli spari tra la folla in corso Como

Sceso dalla motocicletta, il 30enne sarebbe stato raggiunto da un amico che avrebbe cercato, inutilmente, di bloccarlo. L'uomo, infatti, a quel punto avrebbe estratto una pistola e avrebbe esploso diversi colpi di arma da fuoco, con la folla che - chiaramente spaventata - ha iniziato a fuggire e cercare riparo. Dopo il "blitz", che fortunatamente non ha causato feriti, il motociclista è immediatamente scappato verso corso Garibaldi. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile, che adesso indagano per identificare i coinvolti nella rissa e per accertare chi sia stato a sparare. I militari hanno già acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza dei locali alla ricerca di informazioni utili. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento