Milano, in auto si lancia contro un gruppo di 200 rom nei giardinetti: maxi rissa in strada

La polizia ha fermato sul posto alcune persone e ha passato al setaccio alcuni campi rom

La polizia sul posto - Foto Elena Venticinque © Mt

Un'auto a tutta velocità che cerca di investire un gruppo di duecento persone. Una mega rissa che coinvolge tutti i presenti. E la fuga all'arrivo della polizia, che per ore ha passato al setaccio tutti i possibili nascondigli. 

Pomeriggio di follia, quello di sabato, in via Odazio, zona Giambellino. Alle 13 in punto, per cause ancora tutte da accertare, un uomo di nazionalità romena a bordo di una Volvo nera con targa bulgara è salito sul marciapiedi e si è lanciato contro duecento persone - tutte romene -, che erano riunite nei giardinetti all'angolo con via degli Apuli. 

Il tentativo di travolgere la folla è fallito - la vettura si è fermata su un'aiuola - e quando il guidatore e gli altri due uomini a bordo sono scesi dalla macchina è nata una violentissima rissa con i "rivali" a calci, pugni e sediate. A riportare la situazione alla normalità, non senza fatica, è stata la polizia, che è stata costretta a intervenire con dieci equipaggi delle Volanti e due squadre del Reparto mobile. 

Gli agenti - stando a quanto si apprende - hanno subito portato nove persone in Questura per essere ascoltate. Per trovare le persone che erano a bordo della macchina, invece, sono immediatamente partiti i controlli nei campi rom della città. 

Quattro romeni, stando a quanto riferito da via Fatebenefratelli, sono stati indagati per rissa e manifestazione non autorizzata, una donna romena soltanto per la manifestazione non autorizzata. Irreperibile l'autista della vettura, comunque indagato per tentato omicidio e rissa. In totale, sono state alle fine tredici le persone - tutte romene - accompagnate in Questura, tre le perquisizioni effettuate.

La divisione anticrimine della polizia ha notificato tre avvisi di avvio del procedimento per l'emissione del "foglio di via obbligatorio". Altre due persone riceveranno l'avviso orale del Questore. Il commissariato Lorenteggio, l'Ufficio di prevenzione generale, la Squadra mobile e la scientifica proseguono le indagini per ricostruire con precisione che cosa è successo e perché.

Sembra tuttavia appurato che i ducento rom che si erano riuniti in via Odazio fossero tutti residenti in alcuni campi nomadi di Milano e del Sud Milano e che si fossero radunati per discutere di attriti fra due gruppi rivali. Il tentativo di travolgere la folla potrebbe essere proprio legato a questi attriti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (34)

  • Ma perché insultate?

  • Che livello di umanità che leggo nei commenti...

  • risorse portatrici cultura

  • non capisco che urilita portano questi elementi alla comunita nulla

    • Meglio del Leopardi.

  • beh finché si scannano fra di loro non vedo il problema....anzi...

  • Ad ascoltare salvini si diventa razzisti

  • risorse

  • Maledetti zingari e beduini di m....

  • Ma il prefetto che fa ? E il questore ?

  • la morte , la morte che arriva

  • voleva una medaglia da Salvini

  • oh ma che bella gente!!

  • Finché si schiacciano tra loro tutto ok

  • siamo stufi di questi casini basta poi dicono a noi

  • come dice salvini bisognia mandarli via quelli che non lavorano

  • estinguiamoli

  • cremazione imnediata

  • Peccato, perché Liberarsene di 200 in un solo colpo sarebbe stato troppo bello

  • sono quelle situazioni dove non sai per chi fare il tifo... peccato che non si è fatto male nessuno.... ehm purtroppo volevo dire (se no i buonisti si offendono)

    • che non si sia

  • Non ne ha preso neanche uno? Allora ritiro patente per difetto visivo!

    • concordo

    • ahahahaha

  • Peccato non si siano ammazzati (a decine) tra di loro...

  • Peccato non ne ha preso neanche uno .

  • Il problema è questa violenza gratuita che fa schifo! Non ne posso più

    • Basta non leggere. Oppure cercare notizie di stati esteri dall’America all’afghanistan passando per la Russia. Ma è solo un’opinione.

      • Forse non sono chiaro; da alcuni anni siamo ostaggi di violenze gratuite prive di senso. Questo fa schifo e di questo non se ne può più. Smettere di leggere o informarsi non risolve il problema

  • Come sempre nei commenti il livello intellettivo, etico e morale è ai massimi livelli eh?! Che amarezza.

    • Vero

  • bruciateli vivi tutti

  • Peccato sia fallita ????

  • meno male che si scannano tra di loro...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spari in pieno giorno nel parco dello spaccio: due uomini feriti alle gambe a colpi di pistola

  • Attualità

    "Non voglio stare vicino a una negra": la denuncia di una giovane in treno a Milano

  • Attualità

    Daniel Pennac a Milano: "Il comportamento dell'Europa con i migranti è vergognoso"

  • San Giuliano Milanese

    Cocaina in cucina, 40mila euro in contanti nella finestra: arrestato "famoso" spacciatore

I più letti della settimana

  • 16enne si sente male a scuola: morta

  • Milano, ecco perché fumo e odore di bruciato vengono avvertiti in quasi tutta la città

  • Milano, vento molto forte: cadono alberi e case danneggiate

  • Forte odore di bruciato a Milano: boom di segnalazioni da piazzale Lotto a Città Studi

  • Incendio in via Chiasserini, allarme diossina: acceso un ventilatore per allontanare i fumi

  • Milano 'terra dei fuochi': l'incendio dei rifiuti va ancora avanti. Le avvertenze per i cittadini

Torna su
MilanoToday è in caricamento