Picchiano un ragazzo, bloccati militanti di estrema destra: nella sede di FN trovate 10 mazze

Fermati 5 simpatizzanti di estrema destra. Dovranno rispondere a vario titolo di lesioni personali e rapina in concorso

Forza nuova

Cinque militanti e simpatizzanti di estrema destra sono stati bloccati dalla Digos dopo un pesante pestaggio avvenuto la sera dello scorso 29 marzo. Sono stati deferiti all'autorità giudiziaria. 

Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine, infatti, un 30enne era stato aggredito dai militanti mentre stavano attaccando diversi manifesti di Forza Nuova. Il giovane aveva discusso con il gruppetto ed era stato preso a calci, schiaffi e insultato. Lasciato a terra, gli era anche stato rubato il telefono.

Subito avvertiti gli agenti e i soccorritori, per lui si era reso necessario il ricovero in ospedale con prognosi di un settimana.

A seguito delle indagini, la polizia ha fermato 5 persone: A.S., 35 anni, precedenti per porto d'armi, rissa, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale, Daspo e violenza per per motivi razziali (in casa sua trovati anche un'accetta e due coltelli); L.B. di 23 anni, G.A. di 29 anni (precedenti per danneggiamento), originario di Novate, N.M. di 40 anni (violenza privata) e L.A. di 33 anni. 

I cinque, a vario titolo, hanno prima insultato, poi inseguito e preso a pugni la vittima, a terra inerme. L.A. è stato visto portare via il cellulare. Dovranno rispondere di lesioni personali e rapina in concorso. 

Nelle successive perquisizioni, nella sede di Forza Nuova in via Aspromonte, la polizia ha poi trovato 10 mazze di legno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento