homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Milano: nasce il ristorante solidale dove si paga 1 euro per un pasto completo

L'idea di Ernesto Pellegrini

Milano

A Milano sta per nascere il ristorante "Ruben". Si tratta di una sorta di ristorante solidale da 500 coperti per due turni (da lunedì a sabato), dove i più bisognosi potranno mangiare un pasto completo a solo 1 euro. I clienti (la cui permanenza massima sarà di due mesi) verranno inviati da parrocchie, centri d’ascolto e realtà del volontariato.

E' un'idea dell’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini, uno dei sogni della sua vita. Lui che si è costruito dal basso facendo fortuna nel mondo della ristorazione. "Ruben", in memoria di un contadino morto di stenti 50 anni fa, a cui Pellegrini era molto affezionato, partirà da settembre in Via Gonin 52. Il ristorante sarà aperto: papà separati, cinquantenni licenziati, persone schiantate dai debiti, ex carcerati, profughi appena sbarcati e parenti dei malati in trasferta.

“La Fondazione - ha dichiarato al Corsera Pellegrini - è un modo per ringraziare il buon Dio del tanto che ho avuto dalla vita. E ho voluto farlo partendo da quello che so fare meglio: ristorare le persone. Ruben ha lavorato per tre generazioni nella mia famiglia... Ruben non sono riuscito ad aiutarlo. Oggi però vorrei aiutare qualcuno dei tanti Ruben che vivono il loro momento di difficoltà e di disagio. Io ho sempre conservato nel mio cuore il ricordo di quell’uomo buono e lavoratore".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ci sono tante persone che lo potrebbero fare ma poche sono rimaste umane, denaro cambia e cambierà sempre la mentalità, si dimentica il senso della vita, il DIO, il nostro passaggio, dalla nascita verso la morte! Chi ancora non a toccato il veleno dell'avarizia, il più grande peccato nella vita ha ancora un cervello ! E ci sono ancora queste brave persone, purtroppo poche! Congratulazioni a Ernesto Pellegrini, Dio l'aiuta e benedica!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Università Bicocca: candidata al premio Oscar della tecnologia per una grande invenzione

  • Cronaca

    Rissa tra italiani e egiziani: armati di mazze da baseball e spranghe, 5 arresti e 4 denunce

  • Cronaca

    Venditore ambulante gli rompe il naso e lo massacra di botte perché non compra nulla

  • Cronaca

    Bimbo si perde in piazza Duomo: attimi di terrore per una coppia di genitori in vacanza

I più letti della settimana

  • Picchiano 4 ragazzi fuori dal McDonald’s, ma sono tutti poliziotti in borghese: tre arresti

  • Aggressioni, rapine, donne molestate: in Stazione Centrale è emergenza sicurezza

  • Fa un incidente stradale in vacanza con la moto: muore Federico, giovane pilota Ryanair

  • Accoltella un ragazzino al volto, poi rischia di essere linciato: 30enne arrestato in Stazione

  • Metro, tram, scuola, parchi: maxi investimento da 50 milioni di euro per il quartiere Adriano

  • Uomo sta male: atterraggio d’emergenza a Roma per l'EasyJet Milano-Lamezia Terme

Torna su
MilanoToday è in caricamento