Camminano sui binari a Rogoredo: treni in tilt, undici Frecciarossa in ritardo fino a mezz'ora

È successo nel pomeriggio di mercoledì 26 giugno a Milano

Uno dei treni fermi sui binari (foto R. per Mt)

Traffico ferroviario in tilt e undici treni dell'alta velocità, compresi i Frecciabianca, con ritardi fino a 30 minuti. Pomeriggio di passione quello di mercoledì 26 giugno per i viaggiatori in arrivo e in partenza da Milano. Il motivo? "Indebita presenza persone a Milano Rogoredo", precisa Rfi con una nota. 

L'allarme è scattato intorno alle 15.30 quando — come appreso da MilanoToday — il macchinista di un Frecciarossa ha notato diverse persone mentre camminavano lungo i binari. Il fatto è stato segnalato alla "sala di controllo" e la circolazione è stata rallentata per segnalare il fatto alla polfer. Il blocco ha coinvolto a cascata tutti i convogli successivi.

Verso le 16 la circolazione ferroviaria è tornata gradualmente alla normalità, ma con pesanti ritardi sui convogli in viaggio. Per il momento non è chiaro se le persone che hanno causato i disagi siano state individuate e identificate. La zona in cui è avvenuto il fatto è nota per essere crocevia di tossicodipendenti e spacciatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento