Prende la moglie a pugni in faccia e le rompe naso e zigomo: arrestato marito violento

Per l'uomo si sono aperte le porte del carcere mentre la donna è stata portata in ospedale

Repertorio

Prende la moglie a pugni in faccia: tanto da romperle il naso e uno zigomo. È stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di San Giuliano Milanese nella mattinata di domenica. A finire nei guai, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, è un pregiudicato marocchino di 39 anni. 

Marito picchia a moglie a San Giuliano Milanese

A segnalare l'aggressione sono stati alcuni vicini. Quando i militari sono intervenuti presso la loro abitazione a San Giuliano Milanese hanno trovato la donna, una sua connazionale di 38 anni, in lacrime. Stando a quanto da lei riferito, era stata vittima del marito da anni ma non aveva mai voluto denunciare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'uomo si sono aperte le porte del carcere mentre la donna è stata portata in ospedale: dove hanno riscontrato le fratture al naso e allo zigomo. È stata dimessa con 21 giorni di prognosi, dall'ospedale di Vizzolo Predabissi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento