Prende la moglie a pugni in faccia e le rompe naso e zigomo: arrestato marito violento

Per l'uomo si sono aperte le porte del carcere mentre la donna è stata portata in ospedale

Repertorio

Prende la moglie a pugni in faccia: tanto da romperle il naso e uno zigomo. È stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di San Giuliano Milanese nella mattinata di domenica. A finire nei guai, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, è un pregiudicato marocchino di 39 anni. 

Marito picchia a moglie a San Giuliano Milanese

A segnalare l'aggressione sono stati alcuni vicini. Quando i militari sono intervenuti presso la loro abitazione a San Giuliano Milanese hanno trovato la donna, una sua connazionale di 38 anni, in lacrime. Stando a quanto da lei riferito, era stata vittima del marito da anni ma non aveva mai voluto denunciare.

Per l'uomo si sono aperte le porte del carcere mentre la donna è stata portata in ospedale: dove hanno riscontrato le fratture al naso e allo zigomo. È stata dimessa con 21 giorni di prognosi, dall'ospedale di Vizzolo Predabissi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento