Ronde illegali di Forza Nuova sui treni trenord Milano-Bergamo: le immagini e le polemiche

Trenord non ha commentato, mentrae il Comitato pendolari Bergamo parla di "vergogna"

Ronda

Le chiamano 'Passeggiate della sicurezza'. Per gli organizzatori delle 'ronde' sui treni della linea Milano-Bergamo quelle sono solo passeggiate, dunque. 

Sono partite giovedì 4 ottobre promosse da un gruppo di militanti di Forza Nuova di Bergamo. Una decina in tutto i partecipanti, uomini e donne, con indosso delle felpe nere con scritto 'Forza Nuova' per "garantire sicurezza ai pendolari". Il gruppo ha anche pubblicato delle fotografie dei 'controlli' sui propri profili social e distribuito un volantino con un appello per partecipare alle ronde: "Difendi la tua città. Aggressioni, degrado, caos. Volontari per la sicurezza. Scendi in strada: contattaci" e l'hashtag '#diquinonsipassa'.

Trenord per ora non ha commentato l'iniziativa, mentre il Comitato pendolari Bergamo parla di "vergogna", la sezione di Bergamo dell'Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti (Aned) esprime "ferma condanna" e Dario Balotta, di Leu Lombardia, sostiene che è una "pagliacciata propagandistica".

Il primo post dei militanti su Facebook recitava così: "Tratta ferroviaria Bergamo-Milano: dichiarata tra le più pericolose d’Italia per numero di aggressioni e furti ai pendolari che quotidianamente, per lavoro o per motivi di studio, pur facendone volentieri a meno, sono obbligati ad usufruirne non avendo alcuna alternativa. Forza Nuova Bergamo ha portato i propri militanti a percorrere il viaggio su quei vagoni tanto pericolosi. Abbiamo constatato come le condizioni di sicurezza su questi treni, soprattutto per donne, anziani e studenti più giovani, ma anche per il personale stesso del treno, siano assolutamente carenti. Decine di extracomunitari, molti senza biglietto, irrispettosi delle più banali norme igieniche e della civile convivenza! Pochissimi Italiani isolati e attenti ad o-gni singolo rumore, quasi impauriti da possibili improvvise ripercussioni per la propria incolumità. È così che sogniamo l’Italia del futuro? Noi no! Mai e poi mai permetteremo un tale scempio! Per questo troverete i militanti di Forza Nuova sempre più spesso e sempre più attenti, per le nostre strade e sui nostri treni!", il commento.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento