Va con la fidanzata a rubare le piante di un fioraio: uomo arrestato, lei denunciata

Nei guai una coppia di fidanzati. Lui è stato arrestato, lei è stata denunciata

Lui a fare il lavoro sporco. Lei alla guida, pronta per la fuga. Una coppia di italiani - trentacinque anni lui, ventotto lei - è finita nei guai nella notte tra domenica e lunedì dopo essere stata sorpresa dai carabinieri del Radiomobile a rubare alcune piante. 

I militari hanno notato l'uomo in piazzale Libia mentre forzava un furgone di un bengalese 40enne, fioraio, per prendere le piante che erano all'interno e sistemarle nel proprio mezzo, un Fiat Fiorino alla cui guida c'era proprio la compagna. 

Alla vista dei carabinieri i due hanno cercato, inutilmente, una brevissima fuga. Il 35enne, che ha precedente specifici, è stato arrestato con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso, mentre la fidanzata - incensurata - è stato denunciata a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento