Expo, la corte dei Conti contesta al sindaco Sala un danno erariale di oltre 2 milioni di euro

È la conseguenza della richiesta di rinvio a giudizio per abuso d’ufficio sull’appalto del verde

Giuseppe Sala

Nuova tegola per il sindaco di Milano Giuseppe Sala. La procura generale della corte dei corti lombarda ha notificato un avviso preliminare all'ex amministratore delegato di Expo; i giudici contabili stanno indagando su un presunto danno erariale da 2,2 milioni di euro in in relazione alla fornitura degli alberi per l'Esposizione Universale; oltre a Sala è indagato anche l'ex manager Expo Angelo Paris e altre persone. La notizia è emersa nella giornata di venerdì 2 febbraio a margine dell'udienza preliminare davanti al gup Giovanna Campanile dove il sindaco è imputato assieme ad altre 5 persone.

A rendere noto il fatto è stato il legale del sindaco, l'avvocato Salvatore Scuto. Come spiegato si tratta di un atto "preliminare": un avviso di inizio indagini per un presunto danno contabile. Un atto "dovuto", scattato anche in seguito dell'inchiesta sulla fornitura di alberi da parte della procura di Milano. 

Per quanto riguarda l'accusa di abuso d'ufficio constatata a Sala per l'appalto della Piastra, l'avvocato Scuto ha ribadito che è "nulla". Secondo il suo parere la procura generale poteva chiedere il rinvio a giudizio solo per i reati contestati inizialmente.

A proposito dell'inchiesta in cui è accusato di abuso di ufficio in relazione alla fornitura del verde Sala ha commentato: "Tornassi indietro rifarei le stesse cose. Anzi qualunque buon manager al mio posto, sotto la spinta dei tempi avrebbe fatto così", ha detto intervenendo a Tagadà su La7. "Quello che ho fatto è stato approvato dal Consiglio di amministrazione, dall'Anac, dall'avvocatura dello Stato e dalla Procura di Milano. Salvo che poi la Procura generale ha girato le cose".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento