Saluto romano al cimitero Maggiore: assolti quattro manifestanti di Lealtà Azione a Milano

I quattro erano a processo per apologia di fascismo per un saluto romano al campo X. I fatti

I saluti romani al Maggiore

Il "fatto non sussiste". Sono stati assolti i quattro attivisti di Lealtà Azione che erano a processo con l'accusa di "apologia del fascismo" per una manifestazione del 25 aprile 2016 al campo X del cimitero Maggiore, dove manifestanti dell'estrema destra avevano voluto ricordare i loro caduti, con tanto di saluto romano ripetuto a più riprese

Martedì dall’ottava sezione penale del Tribunale di Milano sono arrivate le assoluzioni per gli imputati, tra i quali figuravano anche Fausto Marchetti, presidente del gruppo, e Stefano Del Miglio, uno dei dirigenti più in vista. Il pm Piero Basilione, che ha già annunciato ricorso in appello, aveva invece chiesto condanne di tre mesi. 

"Non ci possono impedire di commemorare dei ragazzi che sono morti - ha commentato lo stesso Del Miglio uscendo dal tribunale -. Noi facciamo il saluto romano perché ricordiamo quei morti per un'idea, non li facciamo in altri contesti, e questa come altre sentenze lo stanno dimostrando". 

"Questa sentenza - il commento dell'osservatorio democratico sulle nuove destre, da cui era partita proprio l'inchiesta - indica come nel Tribunale di Milano non vi sia una linea comune da parte della magistratura giudicante nell’affrontare questi reati, da qui un’alternanza di sentenze opposte e contraddittorie. Grave ed evidente appare la sottovalutazione di veri e propri atti di proselitismo in favore di organizzazioni neofasciste e neonaziste". 

L'assoluzione per i quattro uomini di Lealtà Azione è arrivata proprio nel giorno in cui la procura di Milano ha aperto una nuova inchiesta che vede "nel mirino" sempre l'estrema destra, protagonista lunedì sera di scontri con le forze dell'ordine e saluti romani durante la commemorazione per Sergio Ramelli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento