Bagarinaggio alla Scala, la direzione del teatro licenzia un dipendente della biglietteria

L'uomo lavorava al Piermarini da vent'anni. Linea dura contro il secondary ticketing

La scala

Impiegato alla biglietteria della Scala durante l'orario di lavoro, amico dei bagarini nel tempo libero. E per lui, dipendente del Piermarini da una ventina d'anni, è scattato il licenziamento. In tronco. 

Il motivo? Secondo la direzione avrebbe venduto biglietti "in palese e consapevole violazione delle disposizioni aziendali". La notizia è stata pubblicata nella giornata di venerdì dal quotidiano Libero con un articolo a firma di Michele Focarete. I fatti non riguardano la prima del 7 dicembre, ma risalirebbero alla scorsa estate. L'addetto alla biglietteria avrebbe sottratto alcuni tagliandi alla vendita ufficiale per girarli a qualche cliente "privato" che poi li avrebbe messi in vendita a prezzi maggiorati. La vicenda, secondo quanto trapelato, sarebbe venuta allo scoperta in seguito ad alcuni controlli incrociati del teatro.

Un segnale forte, quello del licenziamento, per scongiurare il fenomeno del "secondary ticketing": una "guerra" iniziata diversi mesi fa. Nel tempo il Piermarini ha studiato nuove strategie di vendita, come i biglietti nominali. Il ticket con nome e cognome fu introdotto per con il concerto della Chicago Symphony Orchestra. "Il Teatro alla Scala — spiegava la Fondazione lirica nel 2016 — rinnova gli sforzi per contrastare la rivendita di biglietti a prezzi maggiorati. Dopo aver ripetutamente fatto ricorso agli strumenti legali esistenti diffidando alcuni dei principali siti web che offrono biglietti ad un costo diverso da quello ufficiale, il Teatro introduce misure di verifica e controllo per alcuni degli appuntamenti più attesi". E proprio per la prima del 7 dicembre i biglietti sono tutti nominali: non si potevano comprare più di due biglietti a testa.
 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento