Ticket Atm a 2 euro, parte lo "sciopero del biglietto": "Tornelli aperti e metro gratis"

Su Facebook parte la campagna "Autoriduciamo i trasporti metropolitani". I dettagli

La sigla è la stessa: Atm. Il senso è chiaramente, diametralmente, opposto. È partita la campagna "Autoriduciamo i trasporti metropolitani", Atm appunto, che si pone l'obiettivo di combattere - a modo proprio - l'ormai imminente aumento dei biglietti di metro, bus e tram a 2 euro. Il "collettivo", che si definisce in lotta contro il carovita, ha lanciato una sorta di sciopero del biglietto, invitando chiunque ne avesse bisogno ad usare i mezzi pubblici senza pagare il ticket. 

I giovani hanno già preparato dei biglietti speciali a 0 euro, che sono stati distribuiti in metro martedì nel corso di un'azione dimostrativa durante la quale sono stati bloccati i tornelli e i distributori di ticket con danni - ha fatto sapere Atm - per "oltre 70mila euro"

"Il sindaco Sala e Atm vogliono alzare a 2 euro il prezzo del biglietto. I milanesi reagiscono e parte la campagna autoriduciamo il trasporto metropolitano", si legge in una nota. 

"Non pagare, tieni aperto il tornello"

E ancora: "Vivere, studiare, lavorare e spostarsi a Milano è sempre più proibitivo. Dicono che la nostra città sia la più bella, ma ciò è vero solo per chi non si deve preoccupare di trovare migliaia di euro ogni mese. Per tutti gli altri - l'attacco del gruppo - è una città inaccessibile, cara ed escludente. Questo aumento colpisce ulteriormente i lavoratori, le donne, i giovani, i disoccupati, le famiglie". 

Quindi, ecco i conti in tasca all'azienda: "Atm ha un giro d'affari di quasi un miliardo di euro all'anno e profitti superiori ai 50 milioni. Adesso - il j'accuse dell'altra Atm - vogliono far pagare ancora di più ai cittadini che ogni giorno sono costretti ad attraversare la metropoli. È una provocazione che non possiamo accettare. Abbiamo già pagato tutti e troppo". Ecco l'invito finale: "Aderisci allo sciopero, non pagare il biglietto, tieni aperto il tornello". 

Foto - Il volantino che lancia la campagna
atm volantino sciopero biglietto-2

"Controllori, chiudete un occhio"

E proprio i promotori della campagna hanno rivolto un invito appello ai controllori. "In questi giorni inizierà la campagna contro l'aumento dei biglietti. Aumenterà anche la gente che salterà i tornelli e cercherà di sfuggire ai vostri sguardi vigili. Non prendetevela, non sono vostri nemici, sono persone come voi, lavoratori come voi - scrivono dal gruppo -. Ragazzi in bolletta sparata o disoccupati che cercano un lavoro. Il vostro è quello di controllare gli accessi, ma non riducetevi a servi dei dirigenti Atm che guadagnano centinaia di migliaia di euro, soldi che voi non prendete di sicuro e noi tanto meno". 

"Prima di essere guardie siete lavoratori - si conclude l'appello -. Non accanitevi contro persone nella vostra stessa condizione per difendere gli interessi dei ricchi. Chiudete un occhio". 

Foto - I biglietti "speciali" a 0 euro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

biglietto atm 0 euro-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

Torna su
MilanoToday è in caricamento