Crespi, sciopero della fame per liberazione fratello Ambrogio

Il sondaggista in sciopero della fame dopo l'arresto del fratello Ambrogio, nell'ambito dell'inchiesta sui rapporti tra 'ndrangheta e politica

Luigi Crespi, noto sondaggista, ha cominciato uno sciopero della fame per chiedere la scarcerazione del fratello Ambrogio, arrestato il 10 ottobre nell'indagine che ha portato in carcere anche l'assessore lombardo Domenico Zambetti, accusato di aver comperato voti dalla 'ndrangheta. '

'Oggi (lunedì 12 novembre, ndr) - ha spiegato Crespi - smetto di mangiare e chi mi conosce sa quanto mi costi, oggi inizio uno sciopero della fame per protestare, per reagire all'arroganza e alla violenza di una legge senza legalità. Tornerò a sedermi a tavola e a mangiare quando potrò farlo con mio fratello Ambrogio, detenuto da innocente in un carcere di massima sicurezza".

Per la liberazione di Ambrogio Crespi è stato aperto un blog e organizzata una petizione online.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Porta Ticinese

      Darsena: bimbo di 5 anni scivola in acqua, salvato da un poliziotto

    • Trasporto locale

      Tram e bus Atm: dal 27 aprile modifiche alle linee verso il centro

    • Cronaca

      Studente con febbre altissima: sospetto caso di meningite a Milano

    • Cronaca

      Coppia di mamme adotta legalmente le proprie figlie: primo caso in Italia

    I più letti della settimana

    • Milano, da giugno sette nuovi autovelox: ecco i limiti e tutte le strade dove saranno installati

    • Insulta e aggredisce militari e carabinieri: caos in Centrale, due feriti e un ragazzo arrestato

    • Incidente in via Farini, schianto fra tram Atm e un pullman Terravision: dodici feriti | FOTO

    • Milano, chiusa la discoteca Madison: lì era morto un ragazzino per un cocktail di droghe

    • Autobus passa con il rosso, supera tutti e si schianta contro un tram di Atm: dodici feriti

    • Incendio distrugge una fabbrica, pompieri al lavoro: altissima colonna di fumo nero | Foto

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento