Crespi, sciopero della fame per liberazione fratello Ambrogio

Il sondaggista in sciopero della fame dopo l'arresto del fratello Ambrogio, nell'ambito dell'inchiesta sui rapporti tra 'ndrangheta e politica

Luigi Crespi, noto sondaggista, ha cominciato uno sciopero della fame per chiedere la scarcerazione del fratello Ambrogio, arrestato il 10 ottobre nell'indagine che ha portato in carcere anche l'assessore lombardo Domenico Zambetti, accusato di aver comperato voti dalla 'ndrangheta. '

'Oggi (lunedì 12 novembre, ndr) - ha spiegato Crespi - smetto di mangiare e chi mi conosce sa quanto mi costi, oggi inizio uno sciopero della fame per protestare, per reagire all'arroganza e alla violenza di una legge senza legalità. Tornerò a sedermi a tavola e a mangiare quando potrò farlo con mio fratello Ambrogio, detenuto da innocente in un carcere di massima sicurezza".

Per la liberazione di Ambrogio Crespi è stato aperto un blog e organizzata una petizione online.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente in via De Marchi, schianto in scooter nella notte: morto un ragazzo di 27 anni

    • Cronaca

      Via Saragat, ragazzo di venti anni accoltellato alla gola in strada: è gravissimo in ospedale

    • Cronaca

      Gazzada, incidente tra un treno e un camion sulla linea Varese-Milano: circolazione in tilt

    • Cronaca

      Prostituzione, crescono le nigeriane (anche minorenni) in arrivo coi barconi

    I più letti della settimana

    • Sciopero dei treni a Milano giovedì e venerdì 30 settembre: orari e informazioni

    • Dolce e Gabbana apre la sua prima boutique in Montenapoleone: cena di gala in strada | Foto

    • Perché a Milano i cinesi non muoiono? In Paolo Sarpi ancora nessuno nel 2016

    • Cerca di strangolare un ragazzino di 14 anni alla fermata del bus per rubargli l'Iphone 7

    • Travolge due ragazze (gravi) e poi scappa: è caccia al pirata. L'appello con video

    • Incidente in Piazzale Cantore, si è costituito il pirata della strada: è un ragazzo di 27 anni

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento