Milano, proclamato lo sciopero dei lavoratori Atm: metro, bus e tram a rischio per 24 ore

Lo sciopero proclamato da Cub trasporti. I lavoratori potranno fermarsi per tutto il giorno

Sciopero dei mezzi in arrivo a Milano. Per giovedì 11 luglio, infatti, il sindacato Cub trasporti ha proclamato un'agitazione che coinvolge i dipendenti di Atm

Il blocco ai treni delle quattro linee metropolitane, ai bus e ai tram durerà ventiquattro ore, anche se - come sempre - saranno rispettate le fasce di garanzia, finestre orarie in cui i mezzi circoleranno regolarmente. Nel resto della giornata, però, si rischia il caos, con i dipendenti dell'azienda di trasporto pubblico meneghina che potranno incrociare le braccia. 

Due scioperi in tre giorni: la settimana nera dei pendolari

Lo sciopero - l'ultimo è stato il 13 giugno, quando a fermarsi erano state la verde, la gialla e la lilla - è stato proclamato dal sindacato il 4 giugno e recepito lo stesso giorno dal ministero delle infrastrutture e dei trasporti, che lo ha immediatamente inserito nel calendario ufficiale delle agitazioni. 

Quello di Atm, però, non sarà l'unico sciopero del mese. Tre giorni dopo, domenica 14 luglio, a fermarsi saranno i dipendenti di Trenord. L'agitazione, proclamata dal sindacato Orsa Ferrovie, durerà 23 ore: il potenziale stop ai treni regionali lombardi inizierà alle 3 del 14 luglio e terminerà alle 2 del giorno successivo. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna cerca di derubare Pio e Amedeo in Centrale: loro la scoprono e la filmano. Video

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento