Stefano, il ragazzo di 22 anni sparito nel nulla: doveva incontrare gli amici ed è scomparso

Il giovane, un elettricista di 22 anni, è sparito nel nulla da giovedì sera. L'appello

Stefano in una foto pubblicata dalla famiglia

Era uscito di casa per incontrare alcuni amici nella vicina Novate Milanese. Era sicuro che avrebbe fatto presto, tanto che ai genitori aveva detto che sarebbe tornato per cena. Da quel momento, però, di lui si è persona ogni traccia. 

Sono ore di apprensione per la scomparsa di Stefano Marinoni, un ragazzo di ventidue anni di Baranzate, che è sparito nel nulla da giovedì 4 luglio. "È uscito di casa e da questo momento la sua famiglia non ha più avuto sue notizie", ha spiegato in un post Facebook sua zia, aggiungendo: "Chiediamo ad amici e conoscenti di scrivermi in privato".

Stando a quanto appreso, il 22enne sarebbe uscito con la sua Smart Bianca targata FF355BT diretto a Novate per incontrare alcuni amici, da cui però non sarebbe mai arrivato. 

I familiari, oltre a tanti appelli sui social rivolti a chiunque possa avere informazioni utili, hanno già presentato denuncia ai carabinieri, che ora indagano. Stefano ha lasciato i documenti a casa e il suo cellulare risulta spento da giovedì sera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamento

Stefano Marinoni è stato trovato morto: i fatti.

Le indagini sulla morte di Stefano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento