Scontri fuori da San Siro prima di Inter-Napoli: un tifoso accoltellato, un altro investito

I tafferugli verso le 20 in zona via Novara prima della gara a San Siro. Le immagini

Un momento degli scontri

Tafferugli, scontri e coltellate tra tifosi fuori da San Siro prima di Inter-Napoli. Verso le 20 di mercoledì sera, stando a quanto appreso, due gruppi di ultras partenopei e interisti sono venuti a contatto in zona via Novara, a poche centinaia di metri dal Meazza. 

Scontri prima di Inter-Napoli, un morto | Video

Le due "fazioni" si sono lanciate tra loro bottiglie di vetro, aste di bandiere e fumogeni tra le auto in coda che cercavano di raggiungere lo stadio. Durante gli scontri quattro uomini - si tratterebbe di tifosi del Napoli - sono rimasti feriti. I quattro sono stati soccorsi in piazza Sant'Elena, vicinissima a via Novara, da un'ambulanza del 118: tre sono stati medicati sul posto per contusioni e uno - un 43enne colpito da una coltellata alla pancia - è stato portato all'ospedale Sacco in codice giallo. 

Proprio alla fine del corpo a corpo, un tifoso dell'Inter- un 35enne - sarebbe invece stato investito da un suv. Le sue condizioni sono giudicate gravi ed è stato portato in codice rosso al San Carlo. Lì, giovedì mattina i medici non hanno potuto far altro che constatarne la morte

Secondo le prime informazioni riferite dalla Questura, i supporters partenopei si sarebbero staccati dalla scorta e avrebbero raggiunto in autonomia San Siro, dove avrebbero poi affrontato i rivali. 

A riportare la situazione alla normalità è stato l'intervento della polizia, con i gruppi che si sono rapidamente allontanati. Sugli scontri indaga la Digos. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolta da un treno in stazione a Locate, donna di 30 anni perde entrambe le gambe: treni in tilt

  • Cronaca

    Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Cronaca

    Milano, vento molto forte: raffiche fino a 90 km/h, centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

  • Cronaca

    Gioiellieri statunitensi truffati a Milano: ripagati da un cliente con 360mila euro false

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento