Milano, stazione metro aperta per i senzatetto

"Piano freddo" del comune: da giovedì la metro Centrale resta aperta per i senzatetto

Il freddo e il gelo chiamano. Il comune di Milano risponde. L'assessorato al Welfare, guidato da Pierfrancesco Majorino, ha sistemato gli ultimi dettagli del classico "piano freddo", l'insieme delle misure che ogni anno vengono prese per assicurare a tutti i senzatetto della città un posto caldo per l'inverno. 

A spiegare i dettagli del piano, giovedì pomeriggio, è stato lo stesso assessore alle politiche sociali, che ha raccontato le novità con un post Facebook, sottolineando come palazzo Marino - ad oggi - riesca a "offrire settemila posti letto ogni notte". 

«In questi giorni stiamo aumentando i servizi per le persone senzatetto - ha annunciato Majorino - e stiamo lavorando rispetto a "domande sociali" diverse. Per questo è nato in via Graf un punto dove accogliere persone con cani". 

E ancora: "In via Barabino - ha annunciato l'assessore - da venerdì sera sarà attivo un centro dedicato ai senzatetto più anziani. Ci sono infatti cittadini senza dimora di una certa età che rifiutano le nostre proposte d'accoglienza. E noi vogliamo fare per loro un lavoro ad hoc. Sperando - l'auspicio del rappresentante di palazzo Marino - di costruire un dialogo duraturo".

Non solo centri specializzati, però. "Da stanotte - ha proseguito l'assessore - apre il mezzanino della linea metropolitana verde della stazione centrale e nelle prossime settimane riapre il luogo di corso di porta Vigentina", contro il quale si erano schierati alcuni dei residenti della zona. "Insomma - ha concluso Majorino - andiamo avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento