Braccialetti con scritta "Italia" sequestrati a Malpensa

Provenivano dall'Indonesia ma riportavano scritte riconducibili al Bel Paese e il tricolore

Cinquemila braccialetti in pelle sono stati sequestrati dalle dogane di Malpensa. I prodotti riportavano la bandiera italiana e le scritte "Italia", "Riccione", "Gradara" o "Fracassi", ma provenivano dall'Indonesia: pertanto la loro indicazione d'origine è stata giudicata ingannevole dai finanzieri.

L'importatore è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento