Braccialetti con scritta "Italia" sequestrati a Malpensa

Provenivano dall'Indonesia ma riportavano scritte riconducibili al Bel Paese e il tricolore

Cinquemila braccialetti in pelle sono stati sequestrati dalle dogane di Malpensa. I prodotti riportavano la bandiera italiana e le scritte "Italia", "Riccione", "Gradara" o "Fracassi", ma provenivano dall'Indonesia: pertanto la loro indicazione d'origine è stata giudicata ingannevole dai finanzieri.

L'importatore è stato denunciato.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

  • Come tenere lontane le formiche con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento