Giocattoli e decorazioni di Natale pericolose: maxi sequestro nel capannone cinese. Foto

Sequestrati tre milioni e mezzo di prodotti irregolari. Il titolare ha un negozio a Milano

I finanzieri nel capannone

Marchio "Ce" contraffatto. E standard di sicurezza ignorati. La guardia di finanza di Paderno Dugnano ha sequestrato oltre tre milioni e mezzo di articoli - tra luci e decorazioni natalizie e giocattoli - risultati illegali e pericolosi. 

Il "tesoro" è stato trovato in un anonimo capannone nella zona industriale di Cormano nel quale i militari hanno scoperto un vero e proprio centro illegale di stoccaggio della merce. Gli investigatori sono arrivati alla struttura, tra l'altro sconosciuta al Fisco, insospettiti dai continui movimenti di camion e operai proprio nei pressi del magazzino. 

Stando a quanto riferito dalla stessa guardia di finanza in una nota, tutto il materiale è risultato "riconducibile ad un cittadino di nazionalità cinese, titolare anche di un punto vendita a Milano".

Giochi, luci e decorazioni erano accatastati nel magazzino in centinaia e centinaia di scatoloni ed erano pronti a essere venduti ai clienti nonostante - sottolineano i finanzieri - non fossero "conformi alle regole dettate dal Codice del Consumo" e non rispettassero gli "standard di sicurezza imposti dalla legge".

Foto - I finanzieri nel negozio

Sequestro guardia di finanza giochi capannone 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

Torna su
MilanoToday è in caricamento