Dalla Colombia a Teramo: 32 incisioni false di Mirò e Picasso

Il sequestro a Malpensa. C'erano anche le false attestazioni di autenticità

Trentadue incisioni con la firma di Mirò e Picasso (false) sono state sequestrate a Malpensa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Provenivano dalla Colombia ed erano destinate a un italiano residente a Teramo, che la guardia di finanza ha denunciato. Insieme alle incisioni c'erano anche false attestazioni di autenticità, firmate dalla Fundaciò Joan Mirò (Barcellona) e dal Museo d'Orsay (Parigi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento