Cinque lingotti d'oro da 150 mila euro sequestrati alla frontiera

Un uomo, denunciato per riciclaggio, li stava trasportando in Svizzera e aveva dichiarato che si trattava di avanzi di metalli preziosi

I lingotti sequestrati

Un uomo con cinque lingotti d'oro è stato fermato al valico commerciale di Ponte Chiasso mentre si recava in Svizzera. E' successo il 28 maggio. La guardia di finanza si è insospettita. L'uomo infatti aveva dichiarato che si trattava di "avanzi di metalli preziosi", ma i lingotti non avevano segni identificativi ed erano avvolti con nastro adesivo.

Così i preziosi (del valore di 150 mila euro) sono stati sequestrati. L'uomo è stato denunciato per riciclaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento