Sequestro da un milione di euro al 'ras' di via Padova: via case, auto e soldi 'fatti' con la coca

Sequestro da un milione al pusher di riferimento di via Padova. Sigilli a soldi, auto e case

Quei "lussi" li aveva acquistati con il suo "lavoro", chiaramente illegale. E per questo gli sono stati tolti. La polizia di Stato ha sequestrato beni per oltre un milione di euro a M.C., cittadino italiano di quarantacinque anni con precedenti per spaccio. 

L'uomo - spiegano da via Fatebenefratelli - è un pusher di cocaina attivo da anni nella zona Adriano di Milano: un'esperienza e una "pratica sul campo" che lo hanno trasformato nel corso del tempo in un vero e proprio punto di riferimento per lo spaccio in via Padova. 

Le indagini patrimoniali svolte dai poliziotti della divisione anticrimine hanno permesso di accertare il possesso da parte del 45enne di auto, case e soldi su conti correnti, tutti guadagnati proprio vendendo coca. 

Il valore dei beni sequestrati supera il milione di euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata dal guard-rail, gravissima

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • Milano, violenta rissa da Far West: due feriti gravi e un vigile colpito al braccio

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Soffocata da boccone al pranzo di Ferragosto: milanese in vacanza muore dopo tre giorni

  • Milano, appuntamento all'alba per la "resa dei conti": rissa tra ragazzine in centro, due ferite

Torna su
MilanoToday è in caricamento