Sequestrati oltre mille televisori made in China contraffatti

Erano cinesi ma il marchio diceva fatti in Turchia

Erano cinesi ma il marchio diceva fatti in Turchia, per questo sono stati sequestrati oltre mille televisori nell’ambito delle attività di contrasto alle frodi extratributarie dei funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Milano 3, in servizio presso la Sezione operativa territoriale di Melzo.

Precisamente sono stati sequestrati mille e otto televisori poiché riportavano una fallace indicazione di origine. Durante il controllo della merce, presentata all’importazione per un valore dichiarato di 115.920 euro, è stato accertato che i televisori, sebbene riportassero etichette attestanti il “Made in Turkey”, erano in realtà di origine cinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento