Sesso in piazza in piena notte: pizzicati, multa da quasi 10mila euro

Denunciato il ragazzo che si rifiuta di dare le generalità

Beccati

Due cremonesi di 22 e 23 anni sono stati pesantemente multati (la sanzione supera gli 8mila euro) mentre, l'altra notte, intorno alle 3.30, sono stati pizzicati fare sesso nella centralissima piazza dietro al duomo di Cremona. 

I due giovani, appena usciti da uno dei locali del centro, sono stati pizzicati da una telecamera di sicurezza della polizia municipale. Gli agenti hanno inviato una pattuglia di polizia sul posto e le forze dell'ordine hanno trovato i due avvinghiati. 

E' stato detto loro di ricomporsi e di fornire le generalità. Qui il ragazzo ha iniziato a fare storie e a protestare, e così la "follia amorosa" è finita in questura. Denunciato il giovane (si è rifiutato di fornire le generalità) e multa salatissima per atti oscenti in luogo pubblico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento