Fanno sesso davanti a tutti sulla spiaggetta del fiume: denunciati

Una coppia, formata da un imprenditore milanese 40enne e da una 37enne anch'ella lombarda, è stata denunciata a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, in pieno giorno

Sesso in pieno giorno

Una coppia, formata da un imprenditore milanese 40enne e da una commerciante 37enne anch'ella lombarda, è stata denunciata a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, in pieno giorno, nello scorso week-end di Ferragosto. 

I due, infatti, sono stati individuati dai carabinieri a Ottone, nel Piacentino, mentre, in riva a un corso d'acqua densamente frequetato da bagnanti, stavano facendo sesso, senza preoccuparsi di avere decine di occhi addosso. Tra gli incolpevoli spettatori, anche famiglie con bambini. 

I militari di Ottone hanno prima provato con le buone: con l'auto di servizio hanno segnalato la propria presenza, usando i lampeggianti, clacson e sirene. Ma la coppia, nel furore del rapporto sessuale, non desisteva. Così agli uomini dell'Arma non è restato che fermarli energicamente. I due, molto imbarazzati, hanno cercato di ricomporsi alla bell'e meglio. 

Ma questo non ha impedito loro di essere deferiti all'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento