Fanno sesso davanti a tutti sulla spiaggetta del fiume: denunciati

Una coppia, formata da un imprenditore milanese 40enne e da una 37enne anch'ella lombarda, è stata denunciata a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, in pieno giorno

Sesso in pieno giorno

Una coppia, formata da un imprenditore milanese 40enne e da una commerciante 37enne anch'ella lombarda, è stata denunciata a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, in pieno giorno, nello scorso week-end di Ferragosto. 

I due, infatti, sono stati individuati dai carabinieri a Ottone, nel Piacentino, mentre, in riva a un corso d'acqua densamente frequetato da bagnanti, stavano facendo sesso, senza preoccuparsi di avere decine di occhi addosso. Tra gli incolpevoli spettatori, anche famiglie con bambini. 

I militari di Ottone hanno prima provato con le buone: con l'auto di servizio hanno segnalato la propria presenza, usando i lampeggianti, clacson e sirene. Ma la coppia, nel furore del rapporto sessuale, non desisteva. Così agli uomini dell'Arma non è restato che fermarli energicamente. I due, molto imbarazzati, hanno cercato di ricomporsi alla bell'e meglio. 

Ma questo non ha impedito loro di essere deferiti all'autorità giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

Torna su
MilanoToday è in caricamento