Dà in escandescenze durante uno sgombero e tira un calcio a un poliziotto, arrestato

L'uomo era già destinatario di un ordine di cattura: viveva in una casa occupata

Dà in escandescenze durante sgombero (Repertorio)

C'è voluto molto più sforzo del previsto nello sgombero di un appartamento occupato abusivamente al civico 8 di via Panigarola, zona Corvetto.

Gli agenti del commissariato Mecenate, arrivati sul posto alle nove e mezza di mattina del 10 aprile, si sono trovati davanti un tunisino di 35 anni ben poco "collaborativo": e, poiché era senza documenti, è stato deciso di portarlo in questura per le procedure d'identificazione.

Durante il tragitto l'uomo ha cercato di rompere il vetro della volante, costringendo gli agenti a fermarsi. A quel punto, uscito dall'auto, ha sferrato un calcio al ginocchio di un poliziotto (che ne avrà per otto giorni) e ha cercato di scappare, subito raggiunto e immobilizzato in corso Lodi.

Al fotosegnalamento in via Fatebenefratelli è risultato avere un ordine di cattura per ricettazione e porto d'armi abusivo. L'uomo è stato quindi arrestato: risponderà anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento