La polizia sgombera l'ex cinema Maestoso di corso Lodi

La polizia ha fatto sapere che al momento delle operazioni all'interno dell'ex cinema non era presente nessuno

Lo sgombero (foto A. Rovellini)

Sono stati 'liberati' martedì dalla Polizia i locali dell'ex cinema "Maestoso" di corso Lodi 39 che erano stati occupati lo scorso 18 giugno da un gruppo di antagonisti, il Ri-Make.

La polizia ha fatto sapere che al momento delle operazioni all'interno dell'ex cinema non era presente nessuno.

L'operazione è stata realizzata intorno alle 7. Secondo le testimonianze raccolte da Milano in movimento: era spropositata l’entità di forze di polizia impiegata. C'erano 15 uomini della digos, 3 camionette dei carabinieri e 3 della polizia. 

Ci sono stati alcuni momenti di tensione quando una giovane manifestante è stata colpita con un manganello in testa. La ragazza è stata trasportata in ospedale.

Gli occupanti non mollano, "noi siamo qui davanti in presidio permanente, la notizia dello sgombero sta girando e stanno arrivando numerosi solidali". E per finire, come ogni martedì, al RI-Make si terrà un’assemblea pubblica alle 17 davanti all’ex cinema Maestoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento