Milano, nascondono oltre 30mila euro di shaboo tra le scarpe: arrestati due coinquilini

In manette due cittadini iraniani: vivevano nella stessa casa, dov'era nascosta la droga

La droga sequestrata

Gli agenti lo hanno visto passeggiare in strada con fare sospetto: una telefonata, poi due, qualche sguardo avanti e dietro per essere sicuro di non essere osservato da nessuno. E invece a osservarlo, "fiutando" che qualcosa non andava, c'erano i poliziotti che alla fine hanno arrestato lui e il suo socio. 

Due cittadini iraniani - un trentasettenne incensurato e un trentenne con un vecchio precedente - sono stati arrestati dalla Squadra Mobile di Milano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo a finire nella rete dei poliziotti è stato il più grande, che è stato fermato in via Boiardo - zona Turro - ed è stato trovato in possesso di undici grammi di shaboo, la metanfetamina dieci volte più potente della cocaina che - così avevano spiegato i carabinieri dopo un sequestro - trasforma i consumatori in veri e propri zombie

Dopo aver sequestrato la droga addosso al trentasettenne, gli agenti sono andati a casa sua, un appartamento nella vicina via Russo in cui l'uomo viveva con il suo connazionale. Lì, all'interno di una scarpiera, i poliziotti hanno trovato cinque involucri con all'interno altri 94 grammi di shaboo, che i due coinquilini spacciavano insieme. 

Dalla droga finita nelle mani degli agenti i due pusher avrebbero ricavato più di mille dosi - ogni dose è di 0,1 grammo - per un valore totale sul mercato di oltre trentamila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lavoro della Mobile prosegue ora per capire come i due iraniani fossero riusciti ad aprire un canale in un mondo, quello dello shaboo, che è solitamente "riservato" a cinesi e filippini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento