Piano di sicurezza per Milano: pattuglie miste e metal detector nelle zone centrali

"Crediamo che la presenza di pattuglie miste che operano in sinergia darà maggiore sicurezza": il prefetto

Immagine di repertorio

A partire dal nove agosto partirà a Milano un nuovo piano di sicurezza. Lo ha stabilito il prefetto in accordo con tutte le forze dell'ordine (i dettagli).

Sono previste, nelle zone più frequentate della città, pattuglie miste dotate anche di metal detector per fare controlli mirati.

Sarà un servizio e "non è specificatamente antiterrorismo - ha spiegato il prefetto Alessandro Marangoni - però rientra in un contesto generale di sicurezza, finalizzata alla tranquillità e vivibilità delle nostre città dopo, anche, i fatti che si sono verificati in Francia e Belgio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Crediamo che la presenza di pattuglie miste che operano in sinergia - ha aggiunto - darà maggiore sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento