Trenord, sui treni arriveranno le "vere" guardie giurate. Potranno identificare i passeggeri

Al via il primo febbraio, dopo la sperimentazione dei vigilantes usati per assistenza al personale

Su un treno di Trenord (Fb)

Guardie giurate accreditate in prefettura: saliranno sui treni di Trenord dal primo febbraio 2016 con mansioni di controllo e sicurezza. Non saranno armate ma potranno - tra le altre cose - anche identificare i passeggeri. L'obiettivo è quello di limitare al massimo gli episodi di violenza e atti vandalici. Di recente era stata avviata una sperimentazione che prevedeva 200 vigilantes che, però, si limitavano ad una assistenza al personale dell'azienda.

La sperimentazione era stata stabilita ad agosto 2015 e materialmente avviata a settembre con le prime assunzioni in merito.