"Silvia Romano è stata liberata": l'annuncio di Conte sulla volontaria rapita nel 2018 in Africa

Silvia è già al sicuro e rientrerà domenica in Italia a bordo di un aereo dei servizi dell'Aise

Silvia Romano con dei bambini

"Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia". Ad annunciare la notizia su Twitter è il premier Giuseppe Conte. Così come Luigi Di Maio, responsabile degli Esteri: "Volevo darvi una buona notizia. Silvia Romano è libera. Lo Stato non lascia indietro nessuno. Un abbraccio alla sua famiglia. E un grazie alla nostra intelligence, all'Aise in particolare, alla Farnesina e a tutti coloro che ci hanno lavorato".

Silvia Romano, la cooperante milanese, era stata sequestrata in Kenya il 20 novembre 2018. Il rapimento era avvenuto nel villaggio di Chakama, a 80 chilometri da Malindi, mentre lavorava per la onlus 'Africa Milele'. Era alla sua seconda missione in terra africana.

Quando rientra in Italia Silvia Romano?

Silvia è già al sicuro nel compound delle forze internazionali a Mogadiscio e rientrerà domenica in Italia a bordo di un aereo dei servizi dell'Aise, diretti dal generale Luciano Carta, il suo arrivo sarebbe previsto alle 14 a Ciampino. L'operazione di recupero della volontaria milanese 24enne è iniziata all'alba di sabato 9 maggio. Diretta dal generale Carta e poratata a termine con la collaborazione dei servizi turchi e somali. La sua liberazione è il risultato di un lungo e complesso lavoro sul campo.

La reazione della famiglia Romano

Le prime parole del papà di Silvia Romano, Enzo, all'agenzia Ansa, sono state di stupore e incredulità: "Lasciatemi respirare, devo reggere l'urto. Finché non sento la voce di mia figlia per me non è vero al 100%. Devo ancora realizzare, mi lasci ricevere la notizia ufficialmente da uno dei mie referenti".

Soddisfazione anche da Palazzo Marino e Regione

"La nostra concittadina Silvia Romano è libera! In un momento così difficile - ha detto il sindaco Beppe Sala - questa notizia è ancor più straordinaria. Ho appena sentito i suoi familiari e ho trasmesso loro l’affetto e la gioia dei milanesi. Grazie a chi ha lavorato silenziosamente per riportarla a casa".

"Davvero un'ottima notizia". Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana commenta il fatto. "Nell'esprimere grande soddisfazione - dice ancora il governatore - le invio un simbolico abbraccio a nome di tutti i lombardi. E rivolgo un meritato ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo importante risultato". 

Il giorno del rapimento di Silvia Romano

Il sequestro, stando a quanto riferito dalla polizia kenyota su twitter, era avvenuto alle 20 del 20 novembre 2018, quando alcuni uomini - sembra almeno cinque - avevano attaccato il mercato del piccolo villaggio armati di Ak47. 

Gli assalitori, scrivevano le forze dell'ordine, avevano "sparato indiscriminatamente" sui presenti e avevano colpito cinque persone - bimbi e giovani tra i 10 e 23 anni -, ferendone una in maniera grave. Poi gli attentatori avevano prelevato Silvia prima di fuggire.

Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Roma e dai carabinieri del Ros durante le indagini italiane, la volontaria era tenuta prigioniera in Somalia da uomini vicini al gruppo jihadista Al-Shabaab, l'organizzazione somala affiliata ad Al Qaeda. Silvia era considerata "ostaggio politico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento