Ex Sisas di Pioltello-Rodano, terminata la bonifica: ora i progetti. Ci sarà un hub del trasporto pubblico

Il sopralluogo dell'assessore regionale Cattaneo con i sindaci

L'area (Foto Fb, Città di Pioltello)

E' stato un incontro positivo e con ampia condivisione degli obiettivi da raggiungere quello cui ha partecipato l'assessore all'Ambiente e Clima della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo durante il sopralluogo all'Ex Sisas di Pioltello-Rodano (Mi). Alla visita hanno partecipato i rappresentanti di Infrastrutture Lombarde S.p.A. e le Amministrazioni di Pioltello e Rodano.

Dal 2014 una parte dell'area (300 mila mq) e' divenuta di proprieta' di Regione Lombardia e rientra nella superficie complessiva di circa 900 mila mq riconosciuta come Sin, Sito di Interesse nazionale-ministero dell'Ambiente. "Oggi ho potuto verificare che non ci sono piu' i rifiuti pericolosi e tossici che un tempo stazionavano in quest'area e che sono stati effettivamente rimossi quelli delle discariche A, B e C" ha dichiarato Cattaneo durante il sopralluogo.

"La precedente proprieta' ha anche provveduto a smantellare gran parte degli impianti industriali e delle parti costruite. Molto e' gia' stato fatto - ha sottolineato Cattaneo - ma servono ancora altri interventi a partire dal completamento della bonifica, da una pulizia generale, fino a una piu' attenta custodia dei luoghi. Questi siti, infatti, sono esposti al rischio di utilizzo improprio e la loro messa in sicurezza dipende dall'individuazione di una nuova destinazione funzionale a obiettivi di interesse generale che consenta anche il presidio delle aree."

Area bonificata

Nel corso dei prossimi mesi Infrastrutture Lombarde S.p.A. realizzera' il progetto di caratterizzazione del sito, che dovrebbe terminare nel mese di gennaio 2019. Il progetto e' finalizzato ad individuare quanto sono inquinati i suoli e se si tratta di inquinamento diffuso o concentrato, elementi necessari a stabilire le successive modalita' di bonifica. In questi mesi Regione Lombardia e le Amministrazioni locali, con il coinvolgimento della Citta' metropolitana di Milano, attiveranno un tavolo comune volto alla realizzazione di un masterplan complessivo che definisca le linee di riutilizzo dell'area e indirizzi gli interventi di bonifica in base alla destinazione finale.

"Avere idee chiare insieme alle amministrazioni del territorio sul riutilizzo finale - ha rimarcato Cattaneo - servira' anche a fare piu' in fretta. La disponibilita' di 15 milioni di euro previsti nel 'Patto per la Lombardia' e il confronto con gli enti sono necessari per favorire la riqualificazione nel minor tempo possibile. "Dall'incontro di oggi - ha proseguito l'assessore Cattaneo - e' emerso che l'indirizzo politico delle amministrazioni comunali e' quello di preservare la vocazione industriale e produttiva di quest'area".

"Lavoreremo per la realizzazione di un masterplan complessivo da proporre anche agli investitori che volessero venire ad insediarsi in questa zona che, con la Brebemi, con la riqualificazione della Pedemontana, e con la linea ferroviaria contigua, resta una delle aree piu' infrastrutturate della Lombardia e, quindi, anche molto appetibile per insediamenti di natura produttiva", ha dichiarato l'assessore.

Area contigua alla stazione di Pioltello

Il parcheggio ex Sisas e' uno dei primi interventi che potranno essere realizzati nell'immediato. Si tratta di un'area contigua alla stazione di Pioltello e funzionale anche al trasporto pubblico locale. "Quest'area puo' essere oggetto di un'iniziativa piu' immediata e di recupero e riutilizzo perche' qui sono necessarie solo opere di pulizia - ha dichiarato l'assessore Cattaneo-. Potrebbe essere un primo segno della restituzione al territorio di una parte importante al servizio dei cittadini. Ricordo, pero', che il parcheggio rientra nel Sin. E', quindi, il ministero dell'Ambiente, che ha perimetrato l'area, che deve consentirne un utilizzo differente".

Hub per i mezzi pubblici

"L'incontro di oggi con l'assessore Cattaneo e' stato positivo, per almeno tre motivi" - ha detto il sindaco del Comune di Pioltello, Ivonne Cosciotti, durante il sopralluogo -. "La prima che, dopo anni, abbiamo date certe per l'avvio della caratterizzazione. La seconda che condividiamo con l'assessore sia la volonta' di partire da subito con un tavolo per immaginare il futuro dell'area attraverso un masterplan, che la volonta' di farne un polo di sviluppo di attivita' produttive all'avanguardia. La terza e' la volonta' condivisa di chiedere da subito al ministero dell'Ambiente lo stralcio del parcheggio ex Sisas accanto alla stazione, per farne un hub per i mezzi pubblici. La nostra ambizione e' che l'ex Sisas diventi un case history di come una'area di degrado, che tanto ha pesato sulla vita dei pioltellesi, possa trasformarsi in un'area di eccellenza."

"La novita' di oggi risiede nell'atteggiamento positivo dell'assessore Cattaneo, che si e' dimostrato interessato sin da subito ad affrontare le criticita' di quest'area attivandosi immediatamente con un tavolo di lavoro. Adesso aspettiamo il progetto di caratterizzazione - ha dichiarato il sindaco el Comune di Rodano, Danilo Bruschi - per poter finalmente avviare gli interventi da tanto tempo attesi e necessari". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento