Dogana Italia-Svizzera: fermata cittadina del Brunei con 173mila euro

È successo al valico Brogeda. Nei guai una cittadina del sultanato del Brunei. I finanzieri le hanno sequestrato 81.650 euro

Le fiamme gialle di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno scoperto e sanzionato una cittadina del Sultanato del Brunei che ha tentato di entrare in Italia senza dichiarare 173.000 euro.

La donna, fermata insieme a tre connazionali al valico di Brogeda, ha dichiarato di non trasportare valuta. I militari, insospettiti, hanno controllato il veicolo e nella borsa della sessantenne sono state trovate tre buste con le banconote.

Metà del denaro trasportato illecitamente — ovvero quello eccedente i 9.999 euro —  è stato sequestrato in attesa che il ministero dell’economia e delle finanze definisca la sanzione da applicare, oggi variabile dal 30 al 50% della somma illecitamente trasportata. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento