Blitz della guardia di finanza nella sede del Sole24 ore: indagato il direttore Napoletano

L'accusa nei loro confronti dai pm De Pasquale e Ruta è false comunicazioni sociali

Il Sole 24ore

Il nucleo speciale di Polizia valutaria della guardia di finanza sta eseguendo quattro decreti di perquisizione nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Milano sui conti del gruppo Sole 24 Ore. Il direttore del "Sole", Giorgio Napoletano, l’ex presidente del gruppo, Benito Benedini, e l’ex amministratore delegato, Donatella Treu, sono indagati nell’inchiesta milanese sul gruppo che fa capo a Confindustria.

L’accusa ipotizzata nei loro confronti dai pm Fabio De Pasquale e Gaetano Ruta è false comunicazioni sociali. Nel mirino dei magistrati milanesi ci sono i dati degli abbonamenti digitali del quotidiano. Altre sette persone sono invece accusate di appropriazione indebita. Da venerdì mattina sono in corso perquisizioni della Guardia di Finanza nella sede del Sole che per venerdì pomeriggio ha convocato un’assemblea straordinaria degli azionisti.

Confindustria intanto conferma “piena fiducia alla magistratura nella sua azione e ribadisce la necessità che venga fatta la più ampia chiarezza sui fatti passati relativi al Sole 24 Ore”.

Il Cda del Gruppo editoriale, si legge in una nota, “valuterà nella sua autonomia le azioni da prendere. Confindustria, nella sua qualità di azionista di maggioranza del Gruppo, valuterà tutte le azioni necessarie a tutela propria e degli altri azionisti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento