Guadagna 20mila euro a settimana vendendo droga agli automobilisti in Tangenziale: preso

L'indagine è partita dopo l'esposto di un abitante di Segrate per lo strano viavai in zona

Il punto di spaccio

Un marocchino irregolare di trentacinque anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato Lambrate in viale Rombon, a Milano, a due passi dalla Tangenziale est dove spacciava droga agli automobilisti.

Giovedì scorso, al momento del fermo, aveva addosso quasi settanta grammi di cocaina già suddivisa in settantasette dosi e duecentosettanta euro in contanti. Secondo i calcoli degli investigatori riusciva a guadagnare anche ventimila euro alla settimana vendendo dosi da quarenta o ottanta euro.

VIDEO: Il pusher in azione

spaccio-2-3

L'indagine è partita dopo l'esposto di un abitante di Segrate che nel maggio 2016 aveva notato uno strano viavai in zona, all'altezza dell'uscita della tangenziale. E' emerso che l'area di uscita era stata divisa in sette punti e ognuno aveva un nome in codice usato dai pusher per indicare il punto di consegna ai clienti: 'ruota' dove c'era un pneumatico di un'auto, 'divano' dove era stato abbandonato un divano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento