Disoccupato vive nel lusso e attira l'attenzione dei carabinieri: lo trovano con droga e soldi

Passando al setaccio l'abitazione è saltato fuori anche il kit dello spacciatore: l'episodio

Era disoccupato ma aveva un alto tenore di vita. Una circostanza che ha insospettito i carabinieri. Al termine delle indagini sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo il 1° giugno a Paderno Dugnano (Milano), nei guai un giovane di 28 anni, già noto alle forze dell'ordine.

Durante una perquisizione i carabinieri hanno trovato 137 grammi di marijuana e 6 grammi di cocaina. Passando al setaccio l'abitazione è saltato fuori anche il kit dello spacciatore: bilancino, fornelletto, sostanze da taglio, materiale per il confezionamento. E per il giovane si sono aperte le porte del carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento