Milano, trovato con un kg di hashish: arrestato lo spacciatore 60enne della sala giochi

Tra le mura di casa c'era l'hashish, un cellulare, un bilancino e alcune banconote

Immagine di repertorio

In casa nascondeva dieci panetti da cento grammi ciascuno di hashish. Droga che vendeva, stando alle indagini, regolarmente ai clienti che si procurava all'interno di una sala giochi in zona Chinatown a Milano.

La droga trovata: foto

Panetti di hashish-2

È stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio un uomo di 60 anni. L'operazione del commissariato Centro, volta al contrasto dell'attività di vendita di droga, ha portato alla luce la presenza assidua del 60enne, un cittadino italiano, all'interno del locale.

I poliziotti, dopo aver fatto un controllo avventori del locale, hanno individuato l'uomo ed eseguito una perquisizione all'interno dell'abitazione. Tra le mura di casa c'era l'hashish, per un peso complessivo di un chilogrammo, un telefono cellulare, un bilancino di precisione e alcune banconote.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

Torna su
MilanoToday è in caricamento