Spacciano cocaina nel loro bar: marito e moglie arrestati

La perquisizione dei carabinieri sabato mattina

Repertorio

Spacciavano nel loro bar di Trezzano sul Naviglio: marito e moglie, di 63 e 49 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione del paese dopo una attività d'indagine che ha permesso ai militari di scoperchiare la "seconda attività" dei coniugi, perpetrata all'interno del Mimmo's Bar, il loro locale di via Leonardo da Vinci.

I carabinieri, osservando i movimenti dei clienti, hanno notato vari via-vai che hanno destato loro dei sospetti. Così, nella mattinata di sabato 1 giugno, hanno deciso di fare irruzione nel locale, perquisendolo: ci avevano visto giusto. Nel locale spogliatoio, dentro un armadietto metallico, hanno trovato 150 grammi di cocaina e 1.100 euro in contanti, probabile provento dello spaccio di droga.

I due, che non hanno alcun precedente, sono stati arrestati e posti ai domiciliari nella loro abitazione trezzanese in attesa dell'udienza di convalida. Il bar è al momento chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento