Spacciavano cocaina nei campi agricoli armati di machete: arrestati

L'operazione dei carabinieri tra Pioltello e Segrate

La droga, i soldi e il machete sequestrati

Operazione antidroga, nel pomeriggio di giovedì 6 settembre, da parte dei carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda in alcuni terreni agricoli a ridosso della Cassanese tra Pioltello e Segrate. I militari hanno circondato i campi e sono riusciti a bloccare due pusher marocchini, un 24enne ed un 27enne entrambi con precedenti, che alla vista degli uomini in divisa hanno tentato senza successo la fuga.

I due avevano 180 grammi di cocaina e 900 euro in contanti oltre al materiale per confezionare le singole dosi. E non è tutto. Dentro un borsone avevano nascosto uno spray urticante, di quelli normalmente in vendita nei negozi, ed un machete con lama di oltre 30 centimetri. Con ogni probabilità, i due spacciatori utilizzavano queste armi come "deterrente" contro eventuali furti di droga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 27enne, poi, era rientrato in Italia illegalmente dopo essere stato espulso nel 2017. I due arrestati sono stati giudicati con il rito direttissimo nella mattinata del 7 settembre: il giudice ha convalidato l'arresto e disposto per entrambi la custodia cautelare a San Vittore. Secondo i calcoli, il giro di spaccio nei campi agricoli tra Pioltello e Segrate, che ora dovrebbe essere stato sgominato, fruttava ai due marocchini un ricavato di diverse migliaia di euro a settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento