A Milano arriva il "cobret": preso pusher con 1 chilo e mezzo di 'eroina dei poveri' nello zaino

In manette un ragazzo di 23 anni, un giovane cittadino albanese, fermato in viale Monza

Gli agenti lo hanno visto camminare a passo svelto senza un apparente motivo. Lo hanno notato mentre si guardava alle spalle più e più volte, continuando a prendere e posare i suoi due cellulari. Così, convinti che avesse qualcosa da nascondere, hanno deciso di controllarlo. E hanno avuto ragione. 

Gli uomini del nucleo contrasto stupefacenti della polizia locale hanno arrestato nei giorni scorsi un ragazzo di 23 anni, un giovane di origini albanesi, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Gli investigatori, durante un servizio di controllo del territorio, hanno visto il 23enne mentre usciva da un palazzo di viale Monza con uno zainetto sulle spalle. Insospettiti dai suoi atteggiamenti, i ghisa lo hanno fermato, controllato e hanno scoperto che nella borsa nascondeva 1 chilo e 600 grammi di di "Cobret", la droga nota come eroina dei poveri perché ricavata proprio dallo scarto dell'eroina e che di solito viene assunta inalando i fumi della sostanza bruciata sulla stagnola. 

La perquisizione è poi proseguita all’interno dell’appartamento, dove sono stati trovati quattro frullatori - usati per "lavorare" la droga -, due bilancini di precisione e altri sei sacchetti con all'interno una "farina" marrone poi risultata un composto di caffeina, fenicitina e altre sostanze farmaceutiche e che verosimilmente veniva usata dallo spacciatore per tagliare la droga. 

“La sicurezza e la tutela della salute dei cittadini è una nostra priorità – commenta la vicesindaco e assessore alla Sicurezza Anna Scavuzzo –, che perseguiamo sia come Polizia locale sia come Amministrazione con azioni di repressione dello spaccio e iniziative per coinvolgere attivamente gli studenti delle scuole e i giovani dei Centri di aggregazione e delle altre realtà associative. Un plauso ai nostri agenti della Polizia locale per questa ennesima operazione, un sequestro di stupefacenti estremamente dannosi per la salute che troppo spesso sono consumati dai nostri giovani”.

Foto - La droga sequestrata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

eroina cobret arresto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Coronavirus, gli esperti bocciano l'apertura scaglionata: "Sì a un altro mese di chiusura"

  • Coronavirus, prese due aerei e un taxi per scappare da Milano: donna muore in Sicilia

Torna su
MilanoToday è in caricamento